FRASCHETTE ROMANE

Il termine fraschetta era utilizzato nei tempi addietro dal popolo per indicare locali tipici adibiti principalmente alla mescita del vino novello. Al fine di favorire la degustazione del vino novello, questo era accompagnato da cibi salati della tradizione contadina

STORIA DELLE FRASCHETTE ROMANE

L’origine della fraschetta è molto antica e secondo alcune indicazioni storiche questa era presente in forma arcaica sin dai tempi dell’antica Roma. Infatti, quando i contadini viaggiavano dalle campagne verso la capitale per vendere i propri prodotti si fermavano in punti occasionali di ristoro durante il loro tragitto vendendo anche le loro preparazioni agli avventori delle locande.

La storia delle fraschette romane però si delinea ancor meglio durante il medioevo, infatti le origini del nome “fraschetta” deriva dall’antico borgo di Frascata (conosciuta oggi come Frascati), chiamata così perché in epoca medioevale i boscaioli di quel periodo vivevano in capanne fatto di frasche.

Le origini vere e proprie della fraschetta però deriva dall’usanza medioevale dei viticoltori del tempo di porre una frasca carica di foglie al di sopra dell’ingresso del locale. Questa frasca veniva utilizzata come insegna e serviva per indicare agli avventori che era pronto il vino novello. Grazie a questa pratica i vinicoltori dell’epoca riuscivano a crearsi una fonte di denaro aggiuntiva, offrendo ai loro commensali anche del cibo per aumentare la vendita del vino e così riuscire a rifarsi delle spese sostenute per la vendemmia.

Nel tempo la fraschetta è diventata nel campo della ristorazione, una peculiarità di Roma e dei suoi dintorni, principalmente quelle zone nelle quali erano prodotte le uve da vino. La fraschetta si distingue comunque per le sue caratteristiche e peculiarità sia dalle osterie sia dalle trattorie che invece erano e sono ancora oggi diffuse in tutta l’Italia.

CARATTERISTICHE DELLE FRASCHETTE ROMANE

Le fraschette romane dal medioevo in poi si sono contraddistinte da un arredo semplice e dedicato principalmente ai prodotti artigianali e naturalmente al vino. Le fraschette tradizionali infatti vedevano botti di vino pronte a dominare l’ambiente, sedie e tavoli invece erano realizzati in legno e le pareti solitamente erano abbastanza scarne e si presentavano solo alcune attrezzature per la produzione del vino.

Le fraschette romane inizialmente vendevano dal punto di vista culinario preparazioni molto semplici come pane e uova soda, per il resto erano i “fagottari” a portare cibi tipici portati da casa e pensati per accompagnare così il vino novello.

In epoca più moderna però, ad esempio durante il corso del‘900 le fraschette si sono evolute e oltre a cibi semplici e poco lavorati, hanno iniziato a vendere vari prodotti alimentari tipici della zona. Tra i principali prodotti offerti c’era la porchetta, infatti negli anni si è creato un vero e proprio connubio tra la vendita del vino e quella della porchetta nelle classiche fraschette romane.

Oltre alla porchetta, in epoca moderna all’interno delle fraschette si iniziava a poter effettuare un pasto completo a base di piatti tipici della tradizione romana, con il vantaggio però di godere ancora dell’ospitalità unica data da questi luoghi con un’antica tradizione. Nelle fraschette dell’epoca moderna inoltre c’è stata a lungo la possibilità di degustare il vino sfuso. Questa tradizione nell’800 ha dato vari nomi ai vari boccali di vino, ad esempio il Boccale da 2 litri prendeva il nome di Barzilai (politico romano che usava offrire vino in grande quantità ai suoi elettori); Tubbo o Fojetta invece era il nome utilizzato per il mezzo litro, mentre quartino infine indicava appunto un quarto di litro.

IL MENU TIPICO DELLE FRASCHETTE ROMANE

Le fraschette romane per secoli insieme alle classiche trattorie e osterie sono state un vanto dell’enogastronomia laziale e romana e hanno permesso di portare avanti alcune tradizioni tipiche dal medioevo sino ad oggi. Ad esempio, nelle fraschette tipiche era tradizione degustare insieme al vino anche salumi, formaggi stagionati e freschi, antipasti di vario genere e preparazioni casalinghe di sott’oli e sott’aceti. Questi antipasti di solito si presentavano serviti in abbondante quantità e insieme a un gran numero di antipasti si trovavano anche altri prodotti culinari come la porchetta e i primi piatti. Tutte le portate delle fraschette da sempre si sono rifatte dunque alla cucina romana, inoltre secondo alcuni storici enogastronomici è stato proprio merito dei fraschettari la diffusione e la permanenza di preparazioni classiche e ormai conosciute in tutto il mondo come la pasta alla carbonara e altri piatti della tradizione

DALLA FRASCHETTA TRADIZIONALE A QUELLE MODERNE

La fraschetta nel tempo è stata lentamente “dimenticata” e anche a Roma e nei dintorni sono sorte più trattorie e locali all’ultima moda che hanno così sostituito una tradizione che ha contraddistinto la zona per secoli. Anche se la fraschetta tradizionale non vede più le tradizioni classiche di una volta come la mescita del vino ci sono ancora ristoratori coraggiosi che hanno scelto di unire la tradizione con un concetto di ristorazione più moderno e vicino alle esigenze dei clienti di oggi. Un esempio della conversione di una fraschetta tradizionale in una moderna è La Fraschetta di Grottaperfetta.

La Fraschetta di Grottaperfetta offre una nuova rivisitazione delle fraschette romane, infatti questa presenta nel suo menù preparazioni tipiche della tradizione romana come: la gricia, la pasta alla carbonara, la cacio e pepe, la coda alla vaccinara, trippa alla romana e coratelle di agnello. A queste sono accostate preparazioni più moderne e gustose come la pizza, i calzoni e i dolci. Una fraschetta moderna, come la nostra, non offre solo prodotti della tradizione romana e alcune peculiarità culinarie moderne, ma presenta anche una selezione di materie prime di alta qualità. Infatti, La Fraschetta di Grottaperfetta presenta molti ingredienti IGP e DOC, oltre che birre artigianali e vini di ottima qualità.

dove siamo

La Fraschetta di Grottaperfetta

via Largo Virgilio Brocchi 73

prenota

Tel. 06 9021 6538

Per effettuare una prenotazione, si prega di telefonare tra le 10:00 alle 18:00, dal lunedì al venerdì.

scrivici

socladecimasrl@gmail.com

per informazioni su eventi, cerimonie, compleanni.

2018 © La Fraschetta di Grottaperfetta 

Contattaci

Per qualsiasi richiesta non esitate a scriverci, vi risponderemo il più presto possibile.